Per modificare questa pagina devi aver effettuato il login.
Accedi oppure Registrati



Alberi che si sintonizzano con le onde radio

Numero Nexus #1
Pagine 12-13
Data di uscita agosto-settembre
Anno 1995
Fonte Daily Telegraph, 28 Gennaio 1995


Un'antenna radio nel mezzo di una foresta ha causato una inaspettata crescita degli alberi circostanti, affermano alcuni ricercatori americani. Dopo che tale antenna è stata messa in funzione nel Michigan, nel 1986, i tronchi dei pioppi e degli aceri vicini sono cresciuti del 50% in più del normale in larghezza, mentre i pini rossi sono aumentati del 10% in altezza.
L'antenna, col cavo da 100 chilometri, fu installata attraverso la foresta dalla Marina Militare Statunitense, per comunicare con i sottomarini usando onde radio a bassa frequenza. Ricercatori forestali hanno effettuato rilievi in un luogo vicino a tale antenna, la quale genera un campo elettromagnetico, ed in un altro luogo di controllo a 50 chilometri di distanza.
Il Dottor Glenn Mroz, dell'Università Tecnologica del Michigan, afferma: "Abbiamo trovato che pioppi, aceri e pini crescono più velocemente, quando vengono esposti a campi magnetici." Due specie di alberi, querce e betulle, sembra non vengano influenzate. Ci sono un paio di punti interessanti in questa storia:

  1. Questo sembrerebbe confermare la ricerca sui benefici effetti di alcuni campi magnetici sugli organismi viventi. (Vedere NEXUS vol.2, numeri 17, 18, 19)
  2. Questa antenna sembra essere parte di una rete di comunicazione globale, come raccontato in un articolo intitolato "The Omega Network" (Vedere NEXUS vol.2 #16). Il vero scopo dietro queste antenne è l'interrogativo di tutti.